Chi sarà il capitano degli azzurri a giugno? 0 13846

Lo scorso mercoledì 2 maggio sono stati annunciati i 31 nomi dei convocati in vista dei due test-match contro il Giappone a giugno. La rosa scelta da O’Shea si scontrerà esattamente il 2 giugno contro la squadra Yamaha Jubilo come incontro di preparazione non ufficiale dove i 31 verranno schierati per capire chi potrà giocare il 9 e il 16 quando vedremo la nostra Nazionale scontrarsi nelle due effettive amichevoli con i nipponici.

Ci sono ritorni di fiamma e arrivederci tra i nomi rivelati: si rivedono nomi come quelli di Morisi e Campagnaro e la riconferma di un giovanissimo Polledri insieme al ritorno di Tebaldi come mediano di mischia in assenza di Gori. E poi il primo cap di un Cherif Traore di cui sentiremo sicuramente parlare nei prossimi mesi, mentre Parisse, Gori, Chistolini e (purtroppo) molti altri non saranno presenti tra i loro amici poiché ancora infortunati.

Notando quella che è l’assenza più evidente, quella del capitan Sergio Parisse, noi ci siamo chiesti: E CHI SARÀ IL NUOVO CAPITANO DEI NOSTRI AZZURRI?

Non potevamo scegliere solo noi chi sarebbe potuto salire al potere e visto che l’Italia è un Paese democratico abbiamo deciso di far scegliere ai tifosi. Si sono presi quest’enorme responsabilità e votando da casa hanno riempito con i loro voti il nostro sondaggio sul gruppo Facebook “Piloni ed altre creature leggendarie”.

Cos’è “Piloni ed altre creature leggendarie”?

E’ solo il gruppo più bello e goliardico dove si può parlare e sparlare di rugby, il gruppo ufficiale della nostra pagina Delinquenti prestati al mondo della palla ovale. Basta mandare un richiesta d’iscrizione e, dopo un’attenta analisi contattando Polizia e FBI, confrontando la vostra fedina penale e l’eventuale posizione in classifica della squadra in cui giocate, accetteremo la vostra richiesta e la famiglia si allargherà.

Ma ora veniamo alla decisione finale del sondaggio. E, il pubblico a casa ha deciso che il nuovo capitano della Nazionale Italiana di Rugby…con ben 480 voti (circa), con un distacco di poco meno di 300 voti dal secondo…è…(rullo di tamburi): LEONARDO GHIRALDINI.

Il tallonatore, veneto nel cuore ma francese di Tolosa per contratto, dopo 94 caps potrebbe diventare il futuro capitano sempre se la sua squadra non va in semifinale, altrimenti non potrebbe riuscire con le tempistiche ad allenarsi ed effettivamente a giocare visto che da fine maggio a inizio giugno si vedrebbe impegnato in campo con i francesi. In lizza con lui, leggendo tutti i blog di rugby, e secondo classificato nel nostro sondaggio con 190 voti (circa) c’è il centenario centauro Alessandro Zanni.

Poi di seguito vediamo l’uomo più voluto dall’Italia e dagli italiani Michele Campagnaro che si stacca di ben 50 voti da Tommaso Allan e Tommaso Castello, già capitano delle Zebre. Tra i votati vediamo anche tanti giovani bravissimi che i fan della Nazionale vedono di buon occhio per gli scorsi successi in maglia azzurra quali Minozzi e Licata.

I ragazzi si raduneranno dal 21 al 25 maggio per poi imbarcarsi alla volta della nuova avventura.

di Chiara Bustreo

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *