A Auckland nasce la All Blacks Experience 0 150

Per chi non conoscesse il settore delle Experience si tratta di un percorso interattivo che ripercorre tutti i passi degli della nazionale del continente australe.

All Blacks Experience è la prima grande attrazione turistica  Aotearoa ad essere stata lanciata dallo scoppio di COVID-19. Circa 200 ospiti erano presenti al lancio dei VIP, tra cui il ministro del turismo Stuart Nash, ex All Blacks, whānau, dignitari e membri senior iwi.

All’ interno presenta una vetrina interattiva, all’avanguardia e completamente guidata. Presenta gli All Blacks e celebra anche le Black Ferns insieme a tutte le squadre nazionali di rugby della Nuova Zelanda. Situata nel distretto SkyCity nel centro di Auckland, l’Esperienza presenta uno schermo alto quattro metri che mette i visitatori faccia a faccia con un haka durante un test match o con dei mini giochi interattivi.

Dame Julie (CEO della All Blacks Experience) afferma: “Questo è un traguardo enorme e dopo un anno impegnativo per tutti, siamo davvero orgogliosi di poter lanciare questa straordinaria esperienza, che tu sia un fan di rugby di lunga data, un neofita o che tu voglia solo fare qualcosa di nuovo ed eccitante.

“La collaborazione tra New Zealand Rugby e Ngāi Tahu Tourism (uno dei più grandi enti del turismo neozelandese)  ha prodotto qualcosa di veramente speciale e sono entusiasta di vedere e ascoltare la reazione delle persone quando sperimentano questo incontro guidato all’avanguardia.

“Negli ultimi due giorni abbiamo avuto la visita di ex All Blacks, Black Ferns e rappresentanti di ogni livello che hanno visitato l’All Blacks Experience. A giudicare dalle loro reazioni, l’attrazione porterà molta gioia sia ai fan che a coloro che sono nuovi nel nostro sport nazionale “.

Te Rūnanga o Ngāi Tahu Kaiwhakahaere Lisa Tumahai afferma che l’apertura è una pietra miliare importante per l’iwi, che ha una orgogliosa tradizione di essere selezionati per gli All Blacks, Māori All Blacks, Black Ferns e altre squadre nazionali di rugby.

“La All Blacks Experience aiuta ad onorare il traguardo di tutti i nostri whānau che hanno indossato la maglia nera. Il mana di quella maglia speciale è riconosciuto in tutto il mondo, ed è sicuramente sentito fortemente da chiunque attraversi l’All Blacks Experience, proprio come l’ho vissuto io oggi.

“Conosciamo l’orgoglio che i neozelandesi provano per gli All Blacks, i Māori All Blacks e le Black Ferns li porterà a questa esperienza e con il tempo non vediamo l’ora di accogliere i fan da tutto il mondo per avere un vero senso di come ci si sente correre su quel campo come membro di una delle squadre sportive più famose del mondo “.

Il mana whenua locale Ngāti Whātua Ōrākei si è unito a New Zealand Rugby e Ngāi Tahu Tourism ieri (30 novembre) per benedire lo sviluppo. L’hapū ha svolto un ruolo significativo nell’apertura dell’Esperienza.

di Giacomo Civino

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *