Difesa Blitz, l’ arma per vincere il mondiale? 0 1502

La  Rush (o Blitz) defence è un particolare sistema difensivo importato dal Football Americano, principalmente usato per impedire il guadagno di terreno alla squadra avversaria andando a togliere “spazio vitale” al gioco dell’ avversario, cercando e il più delle volte forzando la ricerca di intercetti sia sui calci che nei passaggi.


Il primo allenatore ad averla utilizzata nei campi da rugby è Shaun Edwards ex giocatore di rugby league ed ex allenatore dei London Wasp dal 2001 al 2011.

Nello scorso week-end di Championship abbiamo potuto osservare come la  rush defence degli Springbook abbia quasi del tutto annichilito l’attacco della nazionale neozelandese. 

Se si analizzano le statiche dal punto di vista difensivo possiamo notare come sebbene la percentuale di riuscita di placcaggi da parte degli All Black sia del 90% con con 95 placcaggi efficaci su 105, gli Springbook abbiano realizzato ben 153 placcaggi portandone a termine 125 (82%)

dati Espn

Come oltrepassare una Rush Defence?

Sfrutta lo spazio dietro

Se i difensori esterni corrono troppo in avanti, offrono un’ottima opportunità di uscita per il portatore di palla. Nello schema, il portatore di palla fa un passaggio sperando che il difensore esterno salga per prendere il ricevitore, scivolando eventualmente indietro con un angolo acuto e una corsa di velocità .

È fondamentale che il portatore di palla esca dal frontale del suo diretto avversario e vada a ricevere il pallone dietro la spalla interna del difensore successivo.

In alcuni casi, quel difensore riconosce questo ed è in grado di adattarsi. Questo difensore non è più in gioco, permettendo al giocatore che stava coprendo di correre in avanti e cercare un carico dal portatore di palla.

BLITZ - Dummy and Go

Sfrutta il difensore che “spara” fuori

Se il passaggio viene effettuato in anticipo e un difensore “spara” davanti agli altri, c’è l’opportunità di mandare qualcun altro da entrambi i lati dietro. In questa situazione, il corridore di supporto deve eseguire una linea acuta mirando allo spazio dietro il difensore e fare una chiamata tempestiva per un breve pass simpatico.

BLITZ - Sparatutto

Allo stesso modo, quando un difensore si fa avanti per tagliare un passaggio o in un tentativo troppo zelante di intercettare, un paziente ball carrier può trattenere e passare dietro il difensore verso un corridore che taglia..

BLITZ - Shooter 2

Passa in profondità per aggirare il blitz

Dato che una difesa blitz di solito coinvolge solo una piccola parte di difensori c’è un’opportunità per aggirare il “cancello” di chiusura. Il team che utilizza questa opzione richiede pazienza, esecuzione di qualità e convinzione di poter giocare in profondità (anche se può significare turn-over). Devono mantenere la profondità e fare passaggi rapidi e precisi con poca corsa in avanti in modo da avere il tempo di arrivare all’esterno . Può essere un’opzione meno rischiosa da prendere, tuttavia, se i giocatori che guidano il blitz non sono i più agili e se è presente il supporto per correre nelle buche create .

BLITZ - Deep and Around

Passa sopra il blitz

Se la linea di difesa è veloce e stretta, c’è ancora un’opzione da passare (ricorda: lo scopo di un blitz è contenere la palla all’interno e lottare da una potente posizione di forza dietro la linea di vantaggio) . In molte difese, l’ala si ritrae per coprire un calcio. Se il ball-carrier ha un buon passaggio lungo, può provare un passaggio veloce verso l’ala che si appiattisce sopra il gruppo blitzing.

Per riferimento, Quade Cooper lo fa spesso, ma ha ha dato vita anche a clamorosi intercetti.

BLITZ - Over the Top

Calci dietro il blitz

Il gruppo che va in avanti spesso lascia un grande divario tra loro e il giocatore che riamane in copertura. Realizzando un calcio dietro la difesa . Sebbene molte persone esitino a calciare dato che si può dare il possesso. Questa tattica se usata più di una volta all’inizio del gioco può anche far desistere una squadra dall’applicare blitz, per evitare di lasciare spazio alle spalle.

Questo è uno dei motivi per cui i team usano i blitz più come tattica occasionale / situazionale piuttosto che come uno stile di difesa continuo.

BLITZ - Calcio dietro

 

 

di Giacomo Civino

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *