Il benvenuto nella squadra del coach al giocatore sudafricano 0 928

È iniziata oggi la competizione Hong Kong Sevens e che finirà questa domenica con le finali. Le 16 partecipanti annuali si sfidano per portarsi a casa il trofeo che dal 2012 – fatta eccezione per il 2014 quando lo vinsero i neozelandesi, ndr – è di proprietà dei giocatori figiani.

Tutti sanno in cosa consiste una competizione Sevens, dove rugbisti più vicini all’atletica che alla palla ovale rasentano la sovrumanità. Altra squadra che ogni anno è una spina nel fianco per molte nazionali che reclamano un posto in semifinale è il Sudafrica. I Blitzboks vengono da un primo posto della Sevens World Series del 2017-2018 ma non sono mai riusciti a vincere ad Hong Kong da quando, nel ’76, fu istituito il campionato.

Sappiamo come le squadre dell’emisfero sud siano pieni di riti pre-partita: chi ha la Haka, chi altre danze e chi consegna le maglie in un modo tutto speciale. Così è stato per il giovane Angelo Davids a cui è stata data la sua prima maglia della Nazionale dei Boks Seven dall’allenatore Neil Powell. In un video che immortala questa usanza sudafricana si vede il coach che in afrikaans – lingua tipica del Sudafrica – si congratula e dà il benvenuto nella grande famiglia delle gazzelle ad un emozionato Angelo.

Il debuttante di questo weekend, nonché uno dei tre più giovani atleti presenti ad Hong Kong durante questi giorni, viene elogiato da Powell durante un cerchio di sostegno fatto dai suoi compagni di squadra. A loro modo, appoggiandogli ognuno una mano sulle spalle, gli danno il benvenuto e gli fanno capire che non sarà mai solo durante questo viaggio.
L’ho detto a tutti che non c’è modo per cui tu possa sbagliare. E se dovesse essere così loro saranno lì per aggiustare qualsiasi cattiva decisione tu possa aver preso. Esci dalla tua scatola. Tu sei abbastanza bravo per essere qui. Tu hai più del talento necessario per giocare qui fuori. I ragazzi che ora ti sono intorno sai che sono coloro che questo weekend saranno dietro di te e che ti aiuteranno ogni volta che avrai bisogno di loro. Buon fortuna per il tuo primo campionato. Ti auguro il meglio e divertiti. Trascorre veramente velocemente.” così dice l’allenatore durante questo video. “Ti meriti questa maglia. Per uno o due anni hai lavorato duramente. Non ti sei mai arreso, sei sempre venuto ad allenarti con il sorriso. Hai tenuto la testa bassa nonostante sapessi che eri dietro ad una lunga fila di ali per poter avere un’opportunità. Buona fortuna per questo primo weekend.

Ecco in allegato il video

 

di Chiara Bustreo

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *