Il Discorso del nuovo presidente Federale Marzio Innocenti 0 745

È il primo pomeriggio di un sabato di inizio marzo. Dalle urne delle elezioni Federali esce il nome del nuovo presidente FIR: Marzio Innocenti, che con il 57% delle preferenze ha sconfitto Paolo Vaccari (40%) e l’uscente Alfredo Gavazzi (3%).

Un evento dirompente che, almeno nelle premesse, dovrebbe portare a un’inversione di rotta rispetto agli 8 anni di gestione gavazziana, una gestione che è stata molto al di sotto delle aspettative e che lascia in eredità un movimento rugbistico perso nei meandri di una mancata crescita che è tanto evidente quanto normalizzata ormai.

A Innocenti e alla sua squadra il compito di rifondare il rugby azzurro, di aumentare la presenza sul territorio (soprattutto al sud) e di far tornare la fiducia nei tanti tifosi che vorrebbero tornare a popolare gli stadi per assistere allo spettacolo di uno sport in crescita.

Nelle parole di Innocenti c’è tanto del suo vissuto e dei piani di rilancio, che saranno complessi da mettere in atto. Prima di tutto però, il ringraziamento ai familiari, agli amici, a Giovanni Poggiali, che ha rinunciato alla candidatura per sposare la sua causa, ma anche il ricordo di Giorgio Cipolla, Lorenzo Noé,  Aldo Aceto. In sintesi: sarà dura, molto dura, ma speriamo tutti che sia l’inizio di una nuova era.

 

PS. Presidente, un unico consiglio: cravatta e camicia a righe NO! (voglio essere il primo a criticare la nuova gestione!)

 

IL VIDEO CEL DISCORSO:

 

Di Alessandro Ferri

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *