La risposta geniale di Nigel Owens a un insulto sul web 0 16830

Che Nigel Owens sia uno degli arbitri più preparati del mondo è cosa ormai appurata. Che sia un uomo intelligente e sagace sia dentro che fuori dal campo è altrettanto noto e il fischietto gallese non smette di ricordarcelo.

Owens infatti si è reso protagonista di un siparietto sul suo profilo Twitter: un leone da tastiera ha infatti offeso l’arbitro sulla piattaforma, definendolo “Wanker” (letteralmente “segaiolo”, non la migliore delle espressioni da rivolgere a una persona).

Il buon Nigel però ha deciso di non ignorare l’hater e ha ritwittato la frase, scrivendo “È un peccato che tuo padre non lo fosse”, chiudendo di fatto la questione e costringendo Tom Tallis, questo il nome dell’autore della frase, a chiudere il profilo.

Ancora una grande giocata da parte di un uomo che ogni giorno si batte contro l’hate speech e contro l’odio e l’intolleranza sul web. Great Job Nigel!

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *