O’Mahony ha detto giusto una parola di troppo a Sinckler (VIDEO) 0 7880

Il flanker irlandese si è lasciato andare e ha esagerato, definendo il giocatore inglese con un’espressione decisamente colorita.

La partita di ieri tra Irlanda e Inghilterra è stata una grande lezione di rugby, un “Master universitario” per definirlo con le parole di Vittorio Munari, al commento assieme ad Antonio Raimondi su Dmax.

Nel corso del match però, c’è stato un momento in cui le cose sono decisamente degenerate: minuto 46, uno scontro tra il pilone inglese Kyle Sinckler e la terza linea irlandese Peter O’Mahony sfocia in uno “scambio di opinioni” abbastanza violento.

Divisi dal direttore di gara, O’Mahony si lascia andare ed insulta platealmente il suo avversario, definendolo “Stupid cunt“, tradotto letteralmente (e perdonateci la scurrilità) “stupida puttana”, non calcolando probabilmente  l’efficienza dei potenti microfoni a bordocampo.

I due litiganti sono stati richiamati dall’arbitro che dopo la reprimenda ha concluso il suo intervento con un simpatico “Ragazzi, siamo tutti qui ad aspettare voi”, come a dire “non abbiamo tempo da perdere con queste scemenze”.

La partita è stata poi vinta dall’Inghilterra con il risultato di 32-20, ma questo siparietto ha scatenato polemiche in terra britannica tra chi sostiene che il flanker di Schmidt debba chiedere pubblicamente scusa e chi invece vorrebbe pagare oro per vedere come sono andate a finire le cose nel post partita.

QUI IL VIDEO DELLO SCAMBIO DI OPINIONI TRA SINCKLER E O’MAHONY:

Di Alessandro Ferri

 

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *